Archivio tag: degrado

Architetti e Macrolotto Zero

Sembrano misteriosi i motivi per i quali il Macrolotto Zero affascina gli architetti, da quelli affermati fino agli studenti universitari. In realtà sono gli stessi motivi che invece esasperano gli abitanti italiani e … Continua a leggere

100 e più aree da recuperare

A Prato le aree e gli edifici degradati, abbandonati, sottoutilizzati  da recuperare sono veramente tanti e a guardarli nel loro insieme sembra normale considerli la principale caratteristica dell’attuale struttura urbana, anche se la città… Continua a leggere

Controllo del territorio e partecipate

Si sente parlare di “controllo del territorio” quasi sempre in relazione ad aree della nazione minacciate da grandi organizzazioni criminali come la mafia e la camorra, dove l’organizzazione complessa dello Stato perde alcune… Continua a leggere

Un nuovo parco a Sesto Fiorentino

Un nuovo parco urbano sarà realizzato nei prossimi anni a Sesto Fiorentino. Ci saranno orti urbani, aree aperte, piccoli boschi, un’area umida, un’area con servizi ricreativi e molte piste ciclabili e percorsi pedonali.… Continua a leggere

Disastro sul Monteferrato

Sapevo dei problemi, vecchi un decennio, causati da parassiti ai pini del Monteferrato, ma non immaginavo il disastro totale che ho visto. La bufera di vento di marzo ha evidenziato ancora di più la… Continua a leggere

Nessuno è senza colpa

Da sette anni  (e sette inverni) l’edificio principale delle Cascine medicee della Villa di Poggio a Caiano è ridotto ad un rudere e la parte più antica, di epoca laurenziana,  ha affrontato le intemperie… Continua a leggere

Cosa si vedeva dalla Calvana

Nel 1605 viene pubblicata a Londra” Survey of the Great Duke’s State of Tuscany” una descrizione della Toscana dell’inglese Robert Dallington, la prima di una lunga serie di opere straniere nelle quali si parla… Continua a leggere

Gli investimenti di Publiacqua

Publiacqua dice con grande orgoglio di aver investito 660 milioni di euro in 11 anni per migliorare la rete idrica dei 49 comuni nelle province di Firenze, Prato, Pistoia e Arezzo. Sarà sicuramente… Continua a leggere

Degrado nella Piana

A minacciare quello che rimane della piana pratese, oltre al consumo di suolo, al Piano Strutturale, che prevede la compromissione di ampie aree agricole,  alle casse di espansione idraulica, indispensabili ma degradanti per il paesaggio,… Continua a leggere

Un monumento da salvare

Sul colle di Bonistallo, passando sulla strada verso Pistoia, poco oltre l’abitato di Poggio a Caiano, si trova un ombroso boschetto circondato con un antico muro, antico monumento in grave pericolo e degrado, nel silenzio… Continua a leggere