La centrale idroelettrica al Cavalciotto

Sottotitoli: A Prato ci sono intellettuali troppo raffinati. A che serve il vincolo paesaggistico? Cosa colpisce della polemica sorta intorno alla prevista realizzazione di una piccola centrale idroelettrica all’interno dell’edificio storico del Cavalciotto? Sicuramente… Continua a leggere

Declassata e viadotto

Nella presentazione del nuovo viadotto di 600 o 700 metri che attraverserà la città, sostituendo il terrapieno della “Declassata”, la cosa che colpisce maggiormente è la pretesa di considerare lo spazio sotto questa… Continua a leggere

Publiacqua e i capitali privati

Publiacqua gestisce, dal 1° gennaio 2002, l’aquedotto dell’Ato n. 3 Medio Valdarno che comprende  49 comuni, tra cui Firenze, Prato e Pistoia, con una popolazione pari a circa 1.260.000 abitanti, una superficie complessiva di 3.386 chilometri quadrati,… Continua a leggere

Kebab a Prato

La delibera Comunale che ha modificato il Regolamento comunale per il commercio estendendo a tutto il centro storico dentro le mura il divieto di localizzare “attività artigianali di cottura alimenti, quali kebab e… Continua a leggere

Mi piace il Movimento 5 stelle, però…

Mi piace il movimento 5S. Sono un simpatizzante! Lo difendo quando parlo con gli amici. Ne riconosco i meriti. Però ora è il momento che esso affronti le questioni concrete, sia a livello … Continua a leggere

Cenni a caccia di soldi

A Prato l’Amministrazione comunale vuol vendere tutto il possibile A luglio 2012 il Comune ha approvato il PIANO TRIENNALE 2012-2014 DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE, includendo numerosi edifici e arrivando a… Continua a leggere

Inceneritori e coerenza

Renzi, in un’anticipo della campagna elettorale per le primarie, ha fatto tappa a Verona per fare “un tributo a Dante”. In un incontro con amministratori locali nel paese san Giovanni Lupatolo, fra varie esternazioni,… Continua a leggere

Ecologia del denaro

Può esistere l’ecologia dei soldi intesa come la necessità di considerare la ricchezza monetaria come risorsa esauribile importante insieme alle risorse territoriali ed ambientali, al fine di attuare uno sviluppo sostenibile ? Può il denaro… Continua a leggere

Argini pericolosi

Percorrere gli argini dell’Ombrone non è un’attività tranquillizzante. Gli argini soprattutto nel tratto tra il territorio di Agliana, Quarrata e Prato presentano tratti in davvero cattivo stato.  Le immagini che risalgono a qualche settimana… Continua a leggere

Osservazioni

Che il piano strutturale adottato non mi piace è chiaro ! Ho cercato di mettere in chiaro alcune delle mie perplessità in osservazioni presentate al Comune. Chi vuole leggerle può scaricarle in pdf… Continua a leggere

Vecchi e nuovi stadi

Le strade della rendita fondiaria e del consumo di suolo sono molteplici e a volte viaggiano parallele. A  Prato, come anche in molte città più grandi, da anni vengono tessute trame ben orchestrate… Continua a leggere

Grazie industriali ! – Via Paronese

Una strana strada scorre da Est a Ovest praticamente al centro del territorio comunale di Prato. Si tratta dell’Asse delle Industrie, arteria importantissima anche se classificata “strada urbana di scorrimento minore o interquartiere“, una… Continua a leggere

Non è un “non piano”

Si è detto che il Piano strutturale adottato sia un “non piano” uno strumento vuoto di obiettivi, idee e strategie. Può darsi che sia così, ma senza dubbio non è vuoto di contenuti. Prevede… Continua a leggere

Non è un piano strutturale innocuo

Mi sembra che sia passata l’idea che il piano strutturale adottato sia deficitario, manchevole, inesistente ma tutto sommato abbastanza innocuo. Non è così. Nelle pieghe di elaborati particolarmente poco leggibili, si nascondono previsioni… Continua a leggere

Due comuni formati per motivi elettorali più o meno meschini

Da poco è ricorso il 50° Anniversario della costituzione in Comune autonomo di Poggio a Caiano che si separò da Carmignano secondo quanto stabilito in un Decreto del Presidente della Repubblica del Settembre 1962.… Continua a leggere

Nuovi Macrolotti a Prato ?

Appunti sul piano strutturale – 4 Prato è una grande città industriale, anche se una crisi ormai decennale sembra minacciare questa caratteristica. La città è caratterizzata sia dalla presenza di grande aree industriali… Continua a leggere

Paesaggio di serie A e di serie B

Il paesaggio delle colline toscane è così famoso da essere diventato un luogo comune. Noi però conosciamo bene le sue caratteristiche, la sua fragilità e la necessità di tutelarlo. Allo stesso modo riconosciamo… Continua a leggere

Una vera architettura moderna

Il XX secolo ha visto l’enorme espansione di Prato e ha quindi lasciato in città un gran numero di edifici. Tuttavia, lasciando da parte l’edilizia industriale, solo poche architetture possono dirsi rappresentative della… Continua a leggere

La città abusiva

Quando si pensa all’abusivismo la mente corre alle città ed alle coste meridionali: Agrigento, Ischia, Napoli, paesi vesuviani, spiagge calabresi. Invece faremmo meglio a controllare a casa nostra: Prato, la grande città manufatturiera,… Continua a leggere

Consumo di suolo

Appunti sul piano strutturale – 3 Il nuovo piano strutturale prevede un consumo di suolo per il residenziale di 140 ettari che devono accogliere residenze per 7000 abitanti. I dati sono ricavati dalla… Continua a leggere

Appunti sul Piano Strutturale – 2

Dopo vari tentativi, finalmente sta per andare in porto, grazie al nuovo Piano strutturale, un progetto lungimirante passato nelle teste di vari imprenditori e amministratori. Si tratta dello spostamento dello stadio e l’uso… Continua a leggere

Appunti sul Piano Strutturale – 1

Sorprende che nel “Quadro conoscitivo”del Piano Strutturale adottato dal Comune di Prato ci sia un documento di analisi e valutazione dei fenomeni demografici (tavola Sd.1.)  che contiene dati fino al  2004, analizzando dunque una situazione… Continua a leggere

Consiag e Beni Comuni

Le vicenda del bando del gas, del patto segreto tra Amministrazione Comunale di Prato e società Consiag-Estra e delle indagini in corso pongono diversi dubbi. Tralasciando quelli relativi alla turbativa d’asta, alla mancanza di trasparenza… Continua a leggere

Urbanistica e ipocrisia

Il nuovo Piano strutturale di Prato prevede una crescita urbana per 46.000 nuovi abitanti, con conseguente edificazione di residenze e spazi commerciali. La cosa strana è che l’assessore all’Urbanistica Gianni Cenni ha giustificato… Continua a leggere

Urbanistica e buoni propositi

Se a Prato, vista la qualità di quel che si costruisce, l’Architettura sta male, l’Urbanistica sta ancora peggio. Il consumo del suolo procede inarrestabile, e la crescita urbana avviene nel degrado lasciando dietro… Continua a leggere

Mozione sul credito

MOZIONE SUL CREDITO.. Una proposta concreta che merita di essere presa immediatamente in seria considerazione da parte di tutte le forze politiche ed economiche.

Vivai a Prato

Nella pianura a sud di Prato da diversi anni, molti appezzamenti di terreno sono coltivati a vivaio, sull’esempio della vicina Pistoia dove questa attività economica si è storicamente consolidata. Che esista ancora un… Continua a leggere

Piste ciclabili a Prato

Le piste ciclabili a Prato sono un fiore all’occhiello di tutte le amministrazioni comunali e provinciali, passate presenti e future. Lo sviluppo dei percorsi dedicati alle due ruote è notevole: arriva a misurarsi… Continua a leggere

Elogio del Cantiere

A Prato, in un triangolo stretto tra la linea ferroviaria per Bologna, quella per Pistoia e Pisa e il fiume Bisenzio, sorge il quartiere del “Cantiere”. Il nome deriva dal fatto che la… Continua a leggere