Archivio categoria: Verde pubblico

Un nuovo parco a Sesto Fiorentino

Un nuovo parco urbano sarà realizzato nei prossimi anni a Sesto Fiorentino. Ci saranno orti urbani, aree aperte, piccoli boschi, un’area umida, un’area con servizi ricreativi e molte piste ciclabili e percorsi pedonali.… Continua a leggere

Piccole aree verdi

Ci sono i parchi urbani e ci sono le piccole aree verdi di quartiere, ritagliati tra le nuove edificazioni, a suo tempo realizzate spesso dai costruttori in cambio di sostanziosi sconti sugli oneri… Continua a leggere

Alberi sbagliati

L’uso disinvolto dei dati quantitativi del verde pubblico, che immancabilmente risultano soddisfacenti, si accompagnano alla scarsa attenzione alla qualità. Il primo segno di questa è  la mancanza di cura che caratterizza gli interventi,  anche… Continua a leggere

Povertà

La piccola vicenda del progetto per un condominio per padri separati in via Leopardi a Cafaggio ci parla di questioni ben più generali. Ci parla di povertà. Povertà di risorse di una città che… Continua a leggere

10.000 nuovi alberi

Sarebbe utile che nel programma elettorale delle forze politiche impegnate nelle amministrative pratesi ci fosse un progetto ambientale “10.000 nuovi alberi”  destinato alla riqualificazione dei sistemi verdi urbani, dei giardini degli istituti scolastici… Continua a leggere

L’altra metà del bosco delle Pavoniere

Sono in corso importanti interventi di recupero alle Cascine che interessano sia elementi architettonici  (Rimessa delle Barche) che ambientali (ponti e canali). Nel loro insieme contribuiranno a tutelare e restaurare un sistema paesaggistico… Continua a leggere

Alberi a Prato

A Prato e in tutte le grandi città continuiamo a contare gli alberi, tagliati o messi a repentaglio con interventi impropri o potature feroci. Vediamo anche spazi di verde pubblico realizzati senza razionalità… Continua a leggere

Una piccola scuola sfortunata, a Poggio a Caiano

Negli anni ’30 a Poggio a Caiano fu costruita una singolare scuola in mezzo al bosco. Si trattava di una piccola costruzione posta sul crinale del colle di Bonistallo, nel cuore del boschetto… Continua a leggere

Il piano Secchi, un caso di castrazione chimica

Il piano Secchi sta per essere complessivamente accantonato e sarebbe dunque tempo di bilanci. Il rapporto di questo strumento urbanistico con Prato è stato difficile fin dall’inizio anche se conteneva elementi progettuali molto interessanti e… Continua a leggere

Costi e benefici

L’analisi dei costi e dei benefici dovrebbe essere obbligatoria in qualsiasi investimento o anche dismissione della Pubblica Amministrazione.

Se questo è verde pubblico

La cultura degli spazi di verde pubblico nella nostra città può essere esemplificata con qualche esempio. Ne propongo qui uno, senza avere la pretesa di essere esaustivo relativamente a un difficile problema che… Continua a leggere

Il parco della Rimembranza è stato dimenticato.

In una specie di contrappasso dantesco ciò che era stato fatto per ricordare è completamente sparito dalla memoria di tutti. Nel 1922, un mese dopo la marcia su Roma, il sottosegretario alla Pubblica… Continua a leggere

Se questa è una legge

Quando in uno Stato si comincia scegliere le leggi a cui obbedire, ignorandone altre, e quando a farlo sono delle pubbliche amministrazioni, la strada per l’arbitrio e l’illegalità è aperta. Questo succede nell’Italia… Continua a leggere

Un antico oliveto

Un antico oliveto sulle sponde del Bisenzio ha molto da insegnarci. Non conosco la sua storia e tuttavia osservo come l’area sulla quale è impiantato sia in prossimità dell’alveo del fiume e prima… Continua a leggere

Grazie granduchi !

Le aree verdi di Poggio a Caiano risalgono praticamente tutte al XVI secolo. Lorenzo dei Medici e i suoi successori hanno creato il giardino della Villa Medicea. Il granduca Cosimo I ha recintato… Continua a leggere

Le casse di espansione sono un lusso che non ci possiamo permettere

Sempre più il territorio della Piana è interessato dalla presenza di bacini destinati a dare sfogo alle acque di piena durante momenti critici. Anche nella recente crisi idraulica le casse di espansione hanno… Continua a leggere

Il problema del verde pubblico a Prato

La recente vicenda della lottizzazione di Gello – via del Fordaliso offre la possibilità di riflettere su numerose questioni generali per la nostra città. Tralasciando quelle relative all’opportunità di realizzare nuove residenze in… Continua a leggere

Un monumento da salvare

Sul colle di Bonistallo, passando sulla strada verso Pistoia, poco oltre l’abitato di Poggio a Caiano, si trova un ombroso boschetto circondato con un antico muro, antico monumento in grave pericolo e degrado, nel silenzio… Continua a leggere