Archivio categoria: Società partecipate

ASM e i cinesi

Ha fatto scalpore in città una cena dei vertici di ASM con esponenti della comunità cinese. Qualcuno ha fatto osservare che non si offrono cene a chi evade la TARI sul servizio di raccolta… Continua a leggere

Il peso dell’irrilevanza

Ormai decisa la fusione  di Publiambiente Spa, Cis srl, Asm Spa, e Quadrifoglio Spa. La nuova società assumerà la denominazione  di “Alia Spa” e gestirà i rifiuti nelle province di Pistoia, Prato e Firenze… Continua a leggere

L’inamovibile

Paolo Abati è Direttore Generale di Estra spa. Prima è stato dipendente Consiag, vicepresidente Consiagas, presidente Consiag dal 2004 al 2012 (oltre che assessore comunale). Dodici anni ai vertici di un gruppo di società partecipate… Continua a leggere

Il ruolo di ASM nell’illegalità e nel degrado

 Il video ASM da più di un decennio ha dimostrato di non saper gestire il problema della raccolta dei rifiuti delle aziende produttive e in particolare  di quelle cinesi. Un video comparso su Facebook… Continua a leggere

Estra (e Consiag) ormai lontane da Prato

Estra spa è una società multiutility, con sede a Prato, controllata da Coingas di Arezzo (27,93%), Consiag di Prato (43,89%) ed Intesa di Siena  (27,93%). Nei giorni scorsi c’è stato un cambio al… Continua a leggere

Intervenga la Magistratura

Sembrerebbe che la magistratura fiorentina abbia iniziato delle indagini sulle responsabilità della voragine sul Lungarno Torrigiani causata dalla perdita di un tratto importante dell’acquedotto fiorentino e che ha messo in pericolo l’incolumità pubblica… Continua a leggere

Consiag Corporation

Il Consiag, azienda partecipata da enti locali, tra cui il Comune di Prato, ha acquistato e detiene azioni della Banca Popolare di Vicenza per un valore di circa oltre 9 milioni di euro… Continua a leggere

La più inutile? Consiag

Dunque tra le tantissime  società partecipate o controllate dal Comune di Prato qual è la più inutile? Non la più dannosa, o quella con maggior sprechi. Non quella con un maggior indebitamento o… Continua a leggere

Enti inutili ?

Dal Sito del Comune di Prato veniamo a sapere che l’amministrazione detiene direttamente quote, anche minoritarie, in 16 aziende partecipate. Possiamo pensare che sono troppe o poche e fare riflessioni sugli enti inutili e sull’efficacia… Continua a leggere

Controllo del territorio e partecipate

Si sente parlare di “controllo del territorio” quasi sempre in relazione ad aree della nazione minacciate da grandi organizzazioni criminali come la mafia e la camorra, dove l’organizzazione complessa dello Stato perde alcune… Continua a leggere

ASM in trionfo

L’assemblea dei soci di Asm ha approvato il bilancio 2014. Il Tirreno seguendo disciplinatamente il comunicato stampa dell’azienda ci informa che l’anno si è chiuso con un utile netto di 104mila euro e investimenti… Continua a leggere

Ma Prato lo sa che l’Interporto si amplierà?

Il 16 Dicembre 2014 è stato presentato al ministero per dell’Ambiente il progetto di ampliamento dell’Interporto della Toscana Centrale per l’ottenimento della Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA). Il progetto rimarrà in visione (anche presso… Continua a leggere

Ma che lavoro fa ASM ?

Ero convinto che la difficile situazione economica di ASM,  che ha  debiti per 53 milioni di euro, derivasse anche dal grande numero di dipendenti, aumentati proprio negli ultimi anni fino a raggiungere in… Continua a leggere

Raccolta differenziata, riciclaggio e inceneritore

Ho cercato inutilmente nel sito di ASM informazioni sulla quantità di rifiuti differenziati che vengono effettivamente riciclati. Vorrei infatti sapere quanto vetro, dopo essere stato messo dagli utenti nelle apposite campane, viene fuso e diventa vetro… Continua a leggere

Un esempio di trasparenza (CREAF)

Con il Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo 2013, è stato affermato il principio della trasparenza, inteso come «accessibilità totale» alle informazioni che riguardano l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni e delle… Continua a leggere

Partecipate e opposizione

Leggo che il consigliere Giorgio Silli chiede in modo perentorio al sindaco Biffoni l’intero elenco degli enti partecipati dal Comune di Prato, comprese fondazioni e associazioni «che sono risultate in perdita durante l’ultimo… Continua a leggere

Le società della salute

Nel 2004  l’allora assessore alla sanità Enrico Rossi volle fortemente la formazione di n.33  Società della Salute, una per ogni realtà territoriale della Toscana. A cosa servano tali enti non risulta facile da capire.… Continua a leggere

Strategy exit

Tra le omissioni del programma elettorale di Matteo Biffoni spicca la mancanza di qualsiasi contenuto alle partecipate del comune di Prato, tranne un fugace e indeterminato accenno all’Interporto. Certo non si può pretendere profonde riflessioni… Continua a leggere

Sveglia cittadini !

Cos’è in gioco tra Comune di Prato, Estra, Consiag, in mezzo a bandi, accordi segreti, ricorsi al TAR, indagini della Procura e sentenze del Consiglio di Stato? Di sicuro non c’è solo la… Continua a leggere

Gli investimenti di Publiacqua

Publiacqua dice con grande orgoglio di aver investito 660 milioni di euro in 11 anni per migliorare la rete idrica dei 49 comuni nelle province di Firenze, Prato, Pistoia e Arezzo. Sarà sicuramente… Continua a leggere

Non sono inceneritori, sono centrali elettriche

Qualche mese fa, Vasco Errani presidente della Regione Emilia-Romagna ha tolto le deleghe all’assessore all’Ambiente Sabrina Freda, dell’Italia dei Valori a causa dello scontro che era sorto sul nuovo piano regionale dei rifiuti, sul modo di… Continua a leggere

Riflessioni intorno al Creaf

La vicenda Creaf suscita molte considerazioni tutte profondamente negative. Tuttavia mi sembra che si possa principalmente considerare come l’ultimo episodio di una politica locale di lunga durata, finalizzata a potenziare, difendere, proteggere l’imprenditoria… Continua a leggere

I bilanci di Canovai

Così ha detto Canovai,  presidente dell’ASM  dal 2010, davanti alla commissione di vigilanza e di garanzia del Consiglio Comunale. tre settimane fa, relativamente al caso di Maurizio Bettazzi, e alle consulenze per far ottenere… Continua a leggere

L’Amministrazione feudale

Si legge che la CAP ricatta il Comune: se non avrà rapidamente la variante urbanistica richiesta trasferirà la propria sede a Firenze. L’ASM pretende  e ottiene un “prestito” milionario. L’Estra ha in corso… Continua a leggere

Ecco un presidente

Sorprendenti dichiarazioni del presidente di Gida, sull’inceneritore di Baciacavallo, ci invitano a riflessioni di vasto raggio su: società partecipate, spirito di servizio, pubblica incolumità,  principio di precauzione e onestà di pensiero. Ecco alcuni stralci:… Continua a leggere

Un Monte dei Paschi anche a Prato?

C’è anche a Prato un  Monte dei Paschi capace di pervadere la vita amministrativa e politica della città? Certo che c’è o forse meglio dire che c’era. Il Consiag, nel suo piccolo e in… Continua a leggere

Il partito del gas

Sulla gara per l’affidamento della distribuzione del gas nel Comune di Prato sono state fatte molte interpretazioni. Ugualmente sui contenziosi giudiziari, sul patto segreto del dicembre 2011 che sembrava aver chiuso la vicenda, durata… Continua a leggere

Publiacqua e i capitali privati

Publiacqua gestisce, dal 1° gennaio 2002, l’aquedotto dell’Ato n. 3 Medio Valdarno che comprende  49 comuni, tra cui Firenze, Prato e Pistoia, con una popolazione pari a circa 1.260.000 abitanti, una superficie complessiva di 3.386 chilometri quadrati,… Continua a leggere