Archivio categoria: Poggio a Caiano

Soffici vignettista

Soffici pittore è una gloria culturale di Poggio a Caiano e del Novecento toscano. Meno noto il Soffici disegnatore e incisore; quasi sconosciuto il Soffici vignettista umoristico, attivo nella Parigi dei primi anni… Continua a leggere

La casa più dipinta di Poggio a Caiano

  Una costruzione di Poggio a Caiano compare in tantissimi quadri del famoso pittore Ardengo Soffici. Si tratta della cosiddetta “casa del Berna“, una modesta casa colonica rimasta a lungo ai margini del… Continua a leggere

Ponti e alluvioni

Il 27 Ottobre 2016  è crollato un cavalcavia sulla Milano-Lecco, sotto il peso di un Tir, causando la morte di un automobilista e diversi feriti. Il 30 Ottobre 1992 cedette un argine dell’Ombrone… Continua a leggere

L’ultima casa colonica

  Fino all’Ottocento Poggio a Caiano era essenzialmente un territorio agricolo. Quasi l’intera estensione dell’attuale comune era possedimento granducale (poi dei Savoia)  e costituiva la “Fattoria del Poggio a Caiano” (ben distinta dalla… Continua a leggere

Forestazione nella Piana

Le compensazioni di Rossi In questi giorni un accordo di programma tra Regioni e comuni dà il via alla prima fase di realizzazione del parco agricolo più grande e bello che si sia mai visto al… Continua a leggere

Forestazione a Carmignano

Nell’Accordo di programma tra Regioni e comuni per dare avvio alla prima fase di realizzazione del  parco agricolo della Piana, il “più grande che si sia mai visto”  trova posto anche il collinare comune di… Continua a leggere

Forestazione a Poggio a Caiano

Dopo anni, un accordo di programma tra Regioni e comuni mette in campo le prime fasi per realizzare il parco agricolo più grande che si sia mai visto. Sono tre le fasi successive di realizzazione… Continua a leggere

Una grandiosa limonaia

La limonaia della Villa Medicea di Poggio a Caiano è un bellissimo e grandioso edificio neoclassico della prima metà del XIX secolo. Eppure il progetto originale era ancora più bello. In questo disegno inedito, di… Continua a leggere

Un ponte fantasma (2)

  1^puntata : una passella in legno 2^ puntata: un ponte in ghisa   Se realizzato sarebbe stato il ponte più bello della Toscana. Erano gli anni, tra il 1809 e il 1813,… Continua a leggere

Un ponte fantasma (1)

Poco più a Nord del ponte del Mulino sull’Ombrone si notano i segni di un ponte non più esistente. Sulla sponda della Villa un cancello metallico chiude un portale posto sul muro di… Continua a leggere

Lo scalo del Poggio a Caiano

Sembra strano pensare a barche naviganti sull’Ombrone, ma a lungo questo è stato possibile, forse a causa di differenze climatiche o forse grazie a una migliore sistemazione idrogeologica del territorio. Per secoli barche a fondo… Continua a leggere

Una centralina a Poggio a Caiano

In Piazza XX Settembre, fino a qualche tempo fa, c’era una centralina di rilevazione della qualità dell’aria. Non è stata spazzata via dalla tempesta come i pini; semplicemente è stata spenta, se ricordo… Continua a leggere

Bosco di guerra

Chiunque frequenti il Bargo a Poggio a Caiano farebbe fatica a riconoscerlo in queste foto (purtroppo di scarsa qualità) che mostrano il piccolo bosco urbano negli anni subito seguenti alla guerra, dopo il passaggio… Continua a leggere

Poggio a Caiano e Baciacavallo

Poggio a Caiano è sonnacchiosa. Si ritiene un’isola felice in un territorio difficile. A Poggio a Caino non ci si occupa di quello che succede fuori dai miseri confini del proprio piccolo comune,… Continua a leggere

Le Scuderie: un recupero incompleto

  Le scuderie della villa medicea di Poggio a Caiano sono un monumento eccezionale del territorio pratese e aspettano di essere pienamente conosciute e valorizzate. Il loro recupero rappresenta un risultato memorabile per… Continua a leggere

Un edificio mediceo a Poggio a Caiano

Malgrado qualsiasi velleità Poggio a Caiano non ha un centro storico. Questo sia per ragioni storiche, sia per la mancata tutela delle poche strade antiche del paese che le regole urbanistiche, fino allo scorso… Continua a leggere

Una bretella senza traffico

Pochissime automobili utilizzano la bretella Sant’Angelo – Castelnuovo inaugurata ormai da molti mesi. Il suo contributo a risolvere i problemi di traffico del centro di Poggio a Caiano è al momento inesistente e non deve… Continua a leggere

Compriamo le Cascine di Tavola

Finché il Dio Denaro non ha sorvolato le Cascine di Tavola, la vasta tenuta di Lorenzo il Magnifico aveva attraversato, relativamente indenne, oltre cinque secoli di storia, nonostante qualche riduzione di superficie e… Continua a leggere

Fiumi e argini

Ecco due inedite foto degli anni ‘30 che documentano lavori all’argine destro dell’Ombrone, tra Poggetto e Poggio a Caiano, vicino al ponte Leopoldo II. In particolare si trattava di un intervento di rinforzo… Continua a leggere

Una piccola scuola sfortunata, a Poggio a Caiano

Negli anni ’30 a Poggio a Caiano fu costruita una singolare scuola in mezzo al bosco. Si trattava di una piccola costruzione posta sul crinale del colle di Bonistallo, nel cuore del boschetto… Continua a leggere

All’esterno delle Scuderie medicee

Tra le cose di cui le ultime amministrazioni di Poggio a Caiano possono vantarsi c’è sicuramente il recupero delle scuderie medicee, iniziato da diversi anni ma non ancora completato. Aver avviato un’impresa che… Continua a leggere

Via delle Casacce

Percorsi ciclo- pedonali per Poggio a Caiano (2)

Percorsi ciclo- pedonali per Poggio a Caiano (1)

Poggio a Caiano ha un territorio troppo piccolo e forse questo ha portato alla consolidata ma erronea convinzione che non abbia bisogno di percorsi ciclo-pedonali che infatti sono praticamente assenti.

Unesco e turisti

Da qualche giorno la Villa medicea di Poggio a Caiano ha ricevuto la targa  Unesco entrando a far parte del “Patrimonio dell’umanità”. Ci si aspetta dunque un incremento dei flussi turistici verso tutto il… Continua a leggere

Una fontana nel parco

Nel parco della villa medicea a di Poggio a Caiano c’è una bella fontana neoclassica, senz’acqua e nascosta tra gli alberi. Il piccolo manufatto è una testimonianza di un periodo storico in cui cominciava… Continua a leggere

Il tabù dei marciapiedi

Nell’ultimo decennio sono stati rifatti i marciapiedi  di molte strade di Poggio a Caiano.

Il parco della Rimembranza è stato dimenticato.

In una specie di contrappasso dantesco ciò che era stato fatto per ricordare è completamente sparito dalla memoria di tutti. Nel 1922, un mese dopo la marcia su Roma, il sottosegretario alla Pubblica… Continua a leggere

Poggio a Caiano e l’aeroporto

Molti cittadini di Poggio a Caiano sono convinti che Il progetto di ampliamento dell’aeroporto di Peretola non comporti nessuna conseguenza ambientale per la loro cittadina, ma solo per Prato.

Riunifichiamo Poggio a Caiano con Carmignano

Relativamente a Poggio a Caiano, tutti sanno che si tratta di uno dei comuni d’Italia con la minore estensione territoriale  e che per trovarne uno più piccolo in Toscana bisogna andare all’isola del’Elba. Questa scarsa… Continua a leggere

La casa di Ardengo Soffici

Ardengo Soffici intellettuale e importante pittore della prima metà del XX secolo, visse la maggior parte della sua vita a Poggio a Caiano, in una casa che allora era in campagna e che… Continua a leggere

Coltivazione di ricino a Poggio a Caiano

A Poggio a Caiano, nel ventennio, si coltivava il ricino. Erano anni in cui il fascismo faceva largo uso dell’olio ricavato dai semi di questa pianta originaria tropicale ma questo non c’entra con… Continua a leggere

Grazie granduchi !

Le aree verdi di Poggio a Caiano risalgono praticamente tutte al XVI secolo. Lorenzo dei Medici e i suoi successori hanno creato il giardino della Villa Medicea. Il granduca Cosimo I ha recintato… Continua a leggere

Ritratto di un paese in forma di piazza

La piazza XX Settembre fu realizzata all’inizio del Novecento, demolendo una casa colonica, per dare un centro civico al piccolo paese che allora si estendeva solo su quattro strade alle pendici del colle… Continua a leggere

Un monumento da salvare

Sul colle di Bonistallo, passando sulla strada verso Pistoia, poco oltre l’abitato di Poggio a Caiano, si trova un ombroso boschetto circondato con un antico muro, antico monumento in grave pericolo e degrado, nel silenzio… Continua a leggere

Compriamo le Cascine di Tavola

Finché il Dio Denaro non ha sorvolato le Cascine di Tavola, la vasta tenuta aveva attraversato, relativamente indenne, oltre cinque secoli di storia, nonostante qualche riduzione di superficie e periodi di incuria e… Continua a leggere

Finalmente buone notizie dalle Cascine di Tavola

Da ormai oltre due decenni le Cascine di Tavola sono sottoposte a incessanti minacce e interventi rovinosi. Una buona parte della grandiosa sistemazione paesaggistica voluta da Lorenza il Magnifico è andata distrutta con… Continua a leggere

Due comuni formati per motivi elettorali più o meno meschini

Da poco è ricorso il 50° Anniversario della costituzione in Comune autonomo di Poggio a Caiano che si separò da Carmignano secondo quanto stabilito in un Decreto del Presidente della Repubblica del Settembre 1962.… Continua a leggere