Archivio categoria: Montalbano

Casino dei birri a Pietramarina, il punto veramente centrale della Toscana.

Giovanni inghirami (1779-1851) fu scienziato, astronomo e importante cartografo nella Toscana di inizio ‘800. Insegnò dai padri Scolopi e diresse l’osservatorio astronomico Ximeniano. Si occupò in particolare di redigere una precisa cartografia della… Continua a leggere

Un edificio misterioso

Sul crinale del Montalbano a 540 metri sul livello del mare, si trova uno strano edificio in abbandono in una radura nel bosco. Possiede alcuni tratti da edificio rurale e altri  da fortilizio medievale.… Continua a leggere

Il Termine e i confini del comune di Artimino

La foto rappresenta la località detta il Termine nel comune di Carmignano, apparentemente poco significativa, posta poco lontano dalla Serra. Nei dintorni non c’è nessun “termine” o cippo confinario e non risulta immediato… Continua a leggere

Una fabbrica di nitroglicerina

A pochi chilometri da Poggio a Caiano, a poche centinaia di metri da Comeana, un fitto bosco nasconde almeno un centinaio di edifici abbandonati, ognuno diverso dall’altro, resti archeologici sopravvissuti da un epoca… Continua a leggere

Il Sassocarlo, un blocco di roccia sul Montalbano

Un promontorio di pietra si protende verso l’abitato di Bacchereto, nel comune di Carmignano. Il Sassocarlo è una rupe di dura roccia che non ha consentito la formazione di suolo vegetale e che quindi non… Continua a leggere

San Biagio a Fuxiano

Una piccola chiesa medievale si nasconde alla vista di tutti anche se è posta su un crinale nei pressi di Bacchereto (Carmignano). Le notizie della sua esistenza risalgono al 1287, quando una pergamena riporta… Continua a leggere

Una piccola scuola sfortunata, a Poggio a Caiano

Negli anni ’30 a Poggio a Caiano fu costruita una singolare scuola in mezzo al bosco. Si trattava di una piccola costruzione posta sul crinale del colle di Bonistallo, nel cuore del boschetto… Continua a leggere

Patrimonio dell’Umanità

Può un monumento Patrimonio dell’Umanità essere chiuso al pubblico? Certo. La villa medicea di Artimino, da poco dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, è chiusa al pubblico. La proprietà è privata e viene utilizzata per… Continua a leggere

Unesco e turisti

Da qualche giorno la Villa medicea di Poggio a Caiano ha ricevuto la targa  Unesco entrando a far parte del “Patrimonio dell’umanità”. Ci si aspetta dunque un incremento dei flussi turistici verso tutto il… Continua a leggere

L’area archeologica di Pietramarina

Nella provincia di Prato, oltre agli scavi di Gonfienti, c’è un’altra area archeologica poco valorizzata, sul crinale del Montalbano, in località Pietramarina.

Grazie granduchi !

Le aree verdi di Poggio a Caiano risalgono praticamente tutte al XVI secolo. Lorenzo dei Medici e i suoi successori hanno creato il giardino della Villa Medicea. Il granduca Cosimo I ha recintato… Continua a leggere

L’archimostro di Artimino

L’ecomostro di Artimino non è una novità; purtroppo esiste incompiuto da anni. Tuttavia la collettività con esso deve ancora fare i conti e dunque occorre approfondire le questioni che hanno reso possibile la sua realizzazione,… Continua a leggere

Due comuni formati per motivi elettorali più o meno meschini

Da poco è ricorso il 50° Anniversario della costituzione in Comune autonomo di Poggio a Caiano che si separò da Carmignano secondo quanto stabilito in un Decreto del Presidente della Repubblica del Settembre 1962.… Continua a leggere