Archivio categoria: Centro storico

Finito il culturale, si dia inizio al ricreativo

Credevo che nel DNA della sinistra ci fosse la prevalenza del soddisfacimento dei bisogni primari e anche la noiosa tendenza a rilegare il “ricreativo” in posizione subordinata alle elementari necessità dell’uomo (mangiare, dormire, riposarsi,… Continua a leggere

A Pistoia intanto…

La Commissione Sanità del Consiglio regionale Toscano ha approvato il passaggio gratuito al Comune di due immobili appartenenti al vecchio ospedale e non più utilizzati dalla Asl, per un valore di 18 milioni di euro. La cessione… Continua a leggere

La Fontana di Piazza del Duomo

La Piazza del Duomo di Prato ha una storia molto lunga ed ha subito molte modifiche nel corso dei secoli. Una delle ultime modifiche è stata la realizzazione della fontana del Pescatorello, realizzata… Continua a leggere

Renzi e il palco in Piazza del Duomo

Bisogna essere grati a Renzi perché con la sua presenza rende evidenti cose per anni e decenni rimaste latenti e nascoste. Da dieci anni alla guida di amministrazioni pubbliche ha mostrato con chiarezza… Continua a leggere

Cultura in via san Giorgio

Mi dispiace sprecare inchiostro (virtuale) sulla vicenda dei contributi dati dalla Giunta Cenni al “Centro studi arti visive” diretto da Paolo Calamai in via San Giorgio. Personalmente penso che Paolo Calamai, da quello che… Continua a leggere

Area ex-ospedale

Leggo con piacere che i partecipanti al percorso partecipativo attivato per discutere dell’area dell’ex-ospedale MeD non si sono avventati a disputare su singole ipotesi, ma sta cercando di procedere con metodo cercando di… Continua a leggere

Costi e benefici

L’analisi dei costi e dei benefici dovrebbe essere obbligatoria in qualsiasi investimento o anche dismissione della Pubblica Amministrazione.

Ospedale

Ormai dovrebbe essere chiaro a tutti il concetto di “risorse esauribili” e della loro tutela al fine di assicurare il cosiddetto “sviluppo sostenibile”. In particolare sembra ormai , almeno a parole, accettata la… Continua a leggere

Viaggiatori inglesi a Prato

Oggi è sempre più raro vedere turisti a Prato. La città respinge inesorabilmente anche quei pochi che si vorrebbero avventurare in treno da Firenze con la mancanza di indicazioni e informazioni. Invece alla… Continua a leggere

L’impegno della Giunta a difesa del centro storico

Apprendo dal Tirreno del 2 marzo 2013 che la rivitalizzazione del commercio in centro è uno dei cavalli di battaglia dell’assessore Caverni che combatte contro i “Gigli” per mantenere vivo il centro storico… Continua a leggere

Le Corbusier a Prato

Le Corbusier, il più famoso architetto del XX secolo, visitò Prato una sola volta nel 1907 quando, ancora giovane, venne in Italia per un viaggio di studio che rimase una tappa fondamentale nella… Continua a leggere

Kebab a Prato

La delibera Comunale che ha modificato il Regolamento comunale per il commercio estendendo a tutto il centro storico dentro le mura il divieto di localizzare “attività artigianali di cottura alimenti, quali kebab e… Continua a leggere