Archivio categoria: Aeroporto

Quanti ettari servono per il nuovo aeroporto?

Da qualunque punto si veda il progetto, in divenire, del nuovo aeroporto di Firenze mostra tante criticità che avrebbero dovuto convincere da tempo i decisori, politici e non politici, a desistere. Tra i… Continua a leggere

Dice Carrai

“… Firenze è in attesa di una nuova infrastruttura, perché così non riusciamo a sostenere la domanda insistente di turismo fatta su questa città…” Questa dichiarazione di Carrai dimostra chiaramente quanto segue: Si… Continua a leggere

Due domande su Enac

  L’Enac è un ente pubblico che agisce come unica autorità di regolazione tecnica, certificazione e vigilanza nel settore dell’aviazione civile in Italia.  Tra i suoi tanti compiti anche il coordinamento, controllo, ispezione… Continua a leggere

Tar e democrazia

Ho letto ieri un articolo sulla Nazione in cui si criticano i ricorsi al Tar che stanno ostacolando la realizzazione di aeroporto e dell’inceneritore. Secondo l’autore, di cui per fortuna non ricordo il nome, richiedere l’intervento… Continua a leggere

L’asso nella manica

Nardella, Renzi e gli altri politici che vogliono ad ogni costo il nuovo aeroporto di Firenze, credono di avere un asso nella manica. Tale presunta carta vincente è stata fornita da Rossi e consiste… Continua a leggere

Ponte e aeroporto: un ossessione

Messina è una città bruttissima, senza memoria storica. Nella foto vediamo il centro del centro storico; gli edifici più antichi sono degli anni ’20. Il Duomo è un falso storico ricostruito dalle fondamenta. In… Continua a leggere

Dopo la sentenza non si può gridare vittoria

La sentenza del TAR  che ha minato le basi urbanistiche del nuovo aeroporto di Firenze rappresenta una vittoria innegabile per il Coordinamento Comitati ed Associazioni per la Salute della Piana, sia per l’efficacia della… Continua a leggere

A cosa serve la Via ?

L’aeroporto di Firenze è stato sottoposto ai procedimenti di Vas e di Via: il progetto  (preliminare) era partito con 2000 metri di pista e con tante condizioni  e vincoli e ora sta per uscire dalle… Continua a leggere

Rossi non è un ingrato

Il “governatore” è un vero sovrano generoso. Contando sulla sostanziale irresponsabilità del bilancio regionale, che non deve rendere conto a nessuno, da sempre è dedito all’elargizione regale invece che alla pianificazione democratica. In effetti… Continua a leggere

Un nuovo parco a Sesto Fiorentino

Un nuovo parco urbano sarà realizzato nei prossimi anni a Sesto Fiorentino. Ci saranno orti urbani, aree aperte, piccoli boschi, un’area umida, un’area con servizi ricreativi e molte piste ciclabili e percorsi pedonali.… Continua a leggere

Costi occulti

Facile per il “governatore” Rossi dire che la lottizzazione di Castello “non è compatibile” con la realizzazione del nuovo aeroporto. Altrettanto facile  dire che “eventuali contenziosi tra Unipol e Toscana Aeroporti non possono… Continua a leggere

Aeroporto e Democrazia (2)

segue da Aeroporto e Democrazia (1)   – Una persona informata sui fatti – Le vicende del nuovo aeroporto, oltre alla negazione dei principi della democrazia partecipativa (peraltro sbandierati in leggi regionali di… Continua a leggere

Prima e dopo

PRIMA ——————————— DOPO   Prima e dopo di che cosa?   Non lo sappiamo. Prima: La candidata Bugetti nel suo programma elettorale per le elezioni Regionali esprimeva “contrarietà all’ampliamento dell’aeroporto di Firenze”.  Del… Continua a leggere

Per non dimenticare

O ha cambiato idea e lo dovrebbe spiegare, o non era sincero quando ha scritto il suo programma elettorale,  o è un incapace in quanto non ha fatto niente per manifestare il suo… Continua a leggere

Un uomo di parola

———————— ————————-

Un’opera antistorica

Breve cronistoria dell’aeroporto di Firenze: Nel 1938, fu realizzata una pista asfaltata lunga mille metri, in direzione nord-est per motivi legati ai venti prevalenti. Nel 1958 si aprì un ampio dibattito sul futuro dell’aeroporto e… Continua a leggere

Un opera pubblica senza piano finanziario.

Tra poco tempo potrebbe avere il via libera il nuovo aeroporto di Firenze. Cominceranno i cantieri e non sono note analisi costi-benefici dell’opera che giustifichino la prevedibile enorme spesa necessaria. Ancora peggio: passano… Continua a leggere

Trappola mortale

Un aeroporto circondato da laghetti Ad ogni approfondimento progettuale il nuovo Aeroporto di Firenze si risulta sempre più circondato dall’acqua, fino al risultato paradossale dell’ultima soluzione presentata. Laghetti, fossi di guardia, canali deviati, aree di… Continua a leggere

Arma letale

Il nuovo aeroporto di Firenze in planimetria sembra un’arma puntata sulla Piana e su Prato e infatti proprio qui ci sono state le proteste più forti e con molte ragioni. Riflettendo però bisogna… Continua a leggere

Al tavolo di gioco

Siamo ancora in attesa di vedere a quale tavolo il Sindaco Biffoni difenderà gli interessi della città nel grande vortice d’investimenti e di grandi opere con cui verranno distribuite sicure criticità e ingannevoli benefici a… Continua a leggere

Osservazione n. 4

osservazione 1 (legittimità) osservazione 2 (Enac) osservazione 4 (conformità)

ENAC

osservazione 1 (legittimità) osservazione 4 (conformità) Osservazione 2 (Enac) ENAC nella vicenda aeroporto di Firenze  ha avuto un ruolo centrale. Non saprei dire se da soggetto manovrato o  manovratore, ma sicuramente determinante in passaggi cruciali:… Continua a leggere

Osservazione 1

Quando tra dieci anni l’aeroporto, costruito dopo aver speso denaro pubblico per cifre oggi neppure ipotizzate, darà i suoi effetti e tutti si accorgeranno che il parametro acustico  LVA rientrante nei limiti di… Continua a leggere

Capalle: La vittima designata

Gli edifici di Capalle numerati uno per uno, all’interno dell’area con livello di rumore LVA maggiore di 60dB(A). Con R4 è indicata la scuola primaria, con R5 la casa di riposo, con R3… Continua a leggere

Prato: La grande assente

Finalmente ho trovato il tempo per dare un’occhiata alla documentazione per la Valutazione d’Impatto Ambientale del nuovo aeroporto di Firenze. La potete trovare al link: http://www.va.minambiente.it/it-IT/Oggetti/Documentazione/1530/2452 Sembra  tanta roba (231 documenti), ma non mi… Continua a leggere

Lo Studio d’Impatto Ambientale e i sindaci

“La pista di 2400 metri inquina meno di quella da 2000” “Col nuovo aeroporto meno rumore e inquinamento” “La nuova pista sarà pronta nel 2017” “Meno popolazione esposta al rumore aeroportuale” “Confermata la… Continua a leggere

Falso (2)

In attesa di poter vedere il vero e definitivo progetto del nuovo aeroporto di Firenze, continuiamo a vedere tutte le incongruenze e falsità condensate nel cosiddetto master plan.  Per la prima puntata si… Continua a leggere

Trasparenza

Così Matteo Renzi ha detto a Prato il 23 Maggio 2014 durante la campagna elettorale di Biffoni. Benché voglia lasciare al lettore il giudizio sulle affermazioni del premier qualche riflessione è dovuta: è… Continua a leggere

Non è un aeroporto, è un puzzle

Il puzzle è un gioco di pazienza e se non si sono smarrite le tessere, con un po’ di tempo a disposizione si riesce a ricomporre l’immagine. A volte si vede qualche bambino che,… Continua a leggere

Fact-check

Gli ultimi anni hanno visto l’arrivo sulla rete di nuovi siti di Fact Checking che affrontano il difficile controllo delle informazioni, cercando tra l’altro di verificare la veridicità delle affermazioni di personaggi pubblici e delle promesse più o… Continua a leggere

Firenze e la Piana

Che tra Firenze e la Piana (inteso come il territorio tra Firenze, Prato e Pistoia) si sia creata nel tempo una difficile situazione di incomunicabilità sociale, economica e culturale è un fatto noto e… Continua a leggere

Non conforme

L’art. 5 ter della disciplina del masterplan (parte integrante dell’ Integrazione al PIT per la definizione del Parco agricolo della Piana e la qualificazione dell’Aeroporto di Firenze approvato dal Consiglio Regionale)  prescrive che “…  sia… Continua a leggere

Falso

Tutti i disegni di progetto contengono qualche elemento poco veritiero per nascondere aspetti non graditi. Tuttavia il masterplan del nuovo aeroporto di Firenze ha veramente esagerato. La rappresentazione di tutto quello che c’è o… Continua a leggere

Gemelli diversi

Inceneritore e aeroporto nasceranno insieme, uno all’insaputa dell’altro. Questo perché se uno fosse già esistente l’altro avrebbe molti più ostacoli nella sua realizzazione. Sembra molto più conveniente procedere parallelamente, facendo finta di ignorare… Continua a leggere

A cosa serve l’aeroporto

Cioè, a che serve ampliare, anzi rifare, l’aeroporto di Firenze? Si legge da anni che lo sviluppo aeroportuale è una grande carta per la Toscana, che il nuovo aeroporto significa posti di lavoro,  che il potenziamento del “Vespucci” è… Continua a leggere