Rischio idraulico ?

Microsoft Word - NOTA DC_last edition 22-02-2012.docx

 

Se non fosse preoccupante farebbe ridere.
Un importante corso d’acqua, seppure artificiale che, affiancato da due fossi scolmatori, raccoglie tutta l’acqua della piana di Sesto, sarà costretto a formare due curve a gomito, con tutte le immaginabili difficoltà ad assicurare una qualche pendenza e la necessaria velocità di deflusso. Tutto è veramente fuori da ogni razionalità. E poi si parla di difesa dal rischio idraulico e tutela dei corsi d’acqua.
Interessante notare come in una delle anse del Fosso Reale andrà a trovarsi l’estremità della pista e nell’altra l’inceneritore: l’acqua farà dunque un dribling.

 

Annunci