Prato in vendita

Da mesi la giunta Cenni cerca inutilmente di vendere alcuni immobili di proprietà comunale,
Si sono succedute negli ultimi due anni moltissimi atti amministrativi relativi a tale scopo:

  • Delibere di approvazione di lunghe liste di immobili non più utili ai fini istituzionali convogliate nel Piano triennale alienazioni e valorizzazioni e nel PUV (Programma Unitario di Valorizzazione) approvato di concerto con la Regione Toscana.
  • Laboriose varianti al piano strutturale e al Regolamento edilizio, finalizzate a rendere più appetibili gli immobili.
  • Avvisi di vendita all’asta (in media due per ogni immobile, tutti andati completamente deserti).
  • Inviti a presentare offerte dopo le aste (senza esito).

Lasciamo momentaneamente da parte le perplessità relative alla vendita del patrimonio comunale al solo scopo di fare cassa con entrate una tantum, senza miglioramenti strutturali e impoverendo la collettività di beni che in alcuni casi sono ancora suscettibili di un uso pubblico.

La perplessità più urgente riguarda proprio il fallimento dei tentativi di vendita e le previsioni fatte sulle entrate relativi a tali alienazioni quantificate  dagli atti approvati dalla Giunta e dal Consiglio Comunale.
Tali previsioni, disattese dall’esito delle varie aste, possono creare un buco nel bilancio 2013 che aggraverebbe il rischio prospettato a varie riprese dai revisori dei conti ?

Qui di seguito alcuni degli immobili messi inutilmente all’asta.

repubblica-esterno

Edificio  per uffici in V.le della Repubblica

arcangeli-esterno (1)

Complesso  piscina e palestra in via Arcangeli

fronte

Complesso colonico in via Sotto l’Organo

capezzana-esterno2

Complesso colonico a Capezzana

san-clemente-esterno

Ex Monastero di San Clemente

Annunci