Tra due censimenti

Il recentissimo Rapporto sulla Qualità dell’ambiente urbano pubblicato dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) è fonte di varie riflessioni.

L'attuale consumo di suolo come rappresentato nel PS adottato

L’attuale consumo di suolo come rappresentato nel Piano strutturale 


  1. Secondo il rapporto, nelle 60 principali città italiane nel decennio tra il censimento del 2001 e quello del 2011 abbiamo avuto un incremento demografico del 0,40%.
    Milano ha avuto un decremento di 14.000 abitanti, Genova di 24.000  Cagliari di 15.000 , Venezia 7.000, Catania di 20,000, Palermo di 29.000, Trieste di 9.000.
    Ma allora perché il consumo di suolo in Italia e assolutamente enorme, quantificabile in oltre 600 ettari di suolo ogni giorno, quasi 250 mila ettari all’anno, e non certo proporzionale al modesto incremento demografico rilevabile a livello nazionale?
    La popolazione di Ancona è aumentata di 10 abitanti in dieci anni, quella di Bologna è aumentata di 120 unità (12  abitanti l’anno) ma la città ha consumano 1,7 ettari al giorno per tutto il decennio, dimostrando che le trasformazioni urbanistiche non sono in relazione al fabbisogno abitativo.
  2. Rimanendo in Toscana, per esempio  Pisa ha perso 3.836 abitanti,   Livorno ha avuto un incremento demografico di 780 abitanti in dieci anni e Firenze di 1.800. Ma allora perché mettendo insieme i piani regolatori toscani, sommando le previsioni di crescita, si arriva a milioni di nuovi abitanti?
  3. Prato presenta invece un discreto incremento di 13.000 abitanti, sempre in dieci anni e concentrato nei primi anni del decennio, che comunque non giustifica una previsione di 47mila nuovi futuri abitanti previsti dal nuovo Piano Strutturale.
    Tuttavia l’aspetto più evidente è che senza l’arrivo dei 22.000 stranieri in dieci anni la città sarebbe in forte decrescita demografica e che, in generale, senza i 35.000 cittadini di origine straniera, oggi la città avrebbe gli stessi abitanti che nel 1969 e la recessione sarebbe stata ancora peggiore.


segue

Annunci