Percorsi ciclo- pedonali per Poggio a Caiano (1)

Poggio a Caiano ha un territorio troppo piccolo e forse questo ha portato alla consolidata ma erronea convinzione che non abbia bisogno di percorsi ciclo-pedonali che infatti sono praticamente assenti.

Molti poggesi, in mancanza d’altro, devono andare alle Cascine per fare un tranquillo giretto in bicicletta, magari con i bambini, e questo fa capire come la realizzazione di un sistema di percorsi ciclo-pedonali debba essere pensata su un ambito territoriale sovracomunale sia con Prato che con Carmignano.

Comunque, in attesa della ricostruzione del ponte Leopoldo II, occorre assicurare un percorso sicuro che consenta ai cittadini pedoni, ma anche ciclisti, di arrivare alle Cascine. In effetti via Bogaia o lo stesso argine sinistro dell’Ombrone possono essere considerati percorsi abbastanza comodi e rapidamente raggiungibili dal centro di Poggio a Caiano. Tuttavia esiste un tratto critico corrispondente a via Pratese fino al ponte al Mulino difficile da percorrere non solo a tranquilli ciclisti, magari troppo giovani o troppo anziani, ma anche a normali pedoni, a causa della ridotta o assente presenza di marciapiedi.

percorso

Sistemare questo tratto e avviare, in collaborazione con la provincia e il comune di Prato, la sistemazione come percorso dell’argine dell’Ombrone, sarebbe necessario ad avviare la realizzazione di una funzionale rete di percorsi ciclo-pedonali, necessaria anche a Poggio a Caiano.

Annunci